Vai ai contenuti

Slim Aarons

ARCHIVIO > articoli
Il fotografo americano Slim Aarons (1916/2006) è il genio fotografico che ha legato indissolubilmente il proprio nome ai divi del jet set internazionale.
Il lavoro come fotografo durante la Seconda Guerra Mondiale è stato senza dubbio il periodo che gli ha cambiato la vita: lavorava come fotografo in Europa, dove ha immortalato la guerra contro il nazismo.
Le sue esperienze in guerra lo hanno spinto a dedicarsi solo alle cose belle della vita. «Sentivo di meritare una vita più semplice e lussuosa come compensazione degli anni in cui ho dormito nel fango, mentre venivo bombardato e colpito da proiettili».
Ha sempre scattato foto con una Leica e a suo dire ha voluto fotografare «persone attraenti che fanno cose attraenti in luoghi attraenti».
Il suo patrimonio fotografico è immenso: una sua fotografia oggi vale moltissimo. Ma incommensurabile è il valore a livello storico: nessuno mai è riuscito ad immortalare il lifestyle in modo così mirabile. Nelle sue foto non c’è solo il mare o le ville extra lusso: protagoniste dei suoi celebri scatti sono state anche le dimore storiche che hanno visto immortalati nomi dell’aristocrazia italiana ed europea, in una serie esclusiva denominata “Dolce Vita”.  
Non potevano mancare le foto del passatempo più “cool” degli anni 60/80, il Backgammon, sono vere e proprie opere per veri intenditori.
ASD CIRCUITO NAZIONALE BACKGAMMON - aderente ACSI - sede Via Francesco Baracca 39, 30173 Mestre (VE) - CF 94112500262 -
Torna ai contenuti