Vai ai contenuti

BCVenezia

CIRCOLI



9 - 10 - 11 Giugno 2021
Il Backgammon Club Venezia si è riunito presso l'Hotel Junior Family al Cavallino per festeggiare la ripresa delle attività in presenza sebbene protetti da mascherine e rispettosi delle regole prudenziali.

Venerdì il Warm-Up aggiudicatosi dal direttore dei giochi Cesare Nanti che zitto zitto si è sfilato dagli oneri direzionali per dedicarsi al piacere del gioco. Finalista il bravo Boris Martinello.

Sabato si è giocato il Torneo Cavallino con la formula Triple Elimination al meglio dei 7 incontri, si è imposto con una sola sconfitta Federico Carrer, a seguire Massimo Trovò e Stefano Selvi.

Domenica a conclusione il Torneo Treporti con la formula classica di Main + Consolation, gara combattuta che si aggiudica l'imbattuo Boris Martinello, finalista lo svizzero Vajzovic, vincitore del Consolation Walter Busato e finalista Cesare Nanti che ha smesso le vesti del direttore.

Una trentina di giocatori in gran parte veneti, qualche amico di Milano, un paio di stranieri, un unica donna, Paola, alla quale rivolgiamo tutti un grande riconoscimento. Purtroppo il BG sembrerebbe fosse al maschile, un retaggio del quale ne faremo volentieri a meno ma tant'è che per adesso è così.
Il gioco già iniziato in tarda mattinata terminava in orari consoni dopo cena salvo poi iniziare il terzo tempo con la classica Chouette fino alle prime luci dell'alba. Conseguenze dell'astinenza!  

Due parole di ringraziamento a Massimo Trovò che si è prestato quale padrone di casa e della moglie Giorgia che gestisce la struttura alberghiera. Persone deliziose che ci hanno fatto sentire graditi e sempre a nostro agio.

                

  
            


30 aprile '21

Al BCVe si è quasi concluso il Torneo di Primavera, formula Swiss senza eliminazione su 10 turni, con partite agli 11 punti con orologio e senza pipcount, sulla piattaforma Heroes.

Ha vinto, o meglio stravinto Alfonso Sara, in arte "cino", che ha vinto tutti e dieci gli incontri, collezionando scalpi importanti e non dando tregua e speranza alcuna agli avversari.

Giusto per capire, Alfonso ha staccato di tre punti il plotone dei secondi (al momento Cornacchini, Agirmo e forse Gioppato) e ha collezionato un Luck Rate da paura: +7,55 su 10 partite!

Due le classifiche "a latere".

Quella per il miglior PR, vinta con uno sprint finale da Andrea de Zandonati (adizeta) con 5,43 su Francesco Zecchini da Udine (TheGoat) con 5,69.
E quella per il peggior Luck Rate, che vede al momento in testa Massimo Trovò (bcve70) con -4,00.

Abbastanza buono il livello di gioco, con 13 giocatori sotto il PR 10, ma solo tre sotto il PR 7,00, i già citati Zecchini e de Zandonati e Piergiorgio D'Ancona (danko69).

Messo in archivio questo torneo, si sta programmando un altro evento che ci traghetti verso la stagione estiva, contando di poterci ritrovare a breve per giocare dal vivo.

Vista poi l'età media dei giocatori, i vaccini sono prossimi per tutti!

AdZ










____________________________________________________________________________
marzo '21

Anche il BCVe, per rendere meno triste questo Anno Sociale, si è dato da fare per intrattenere i propri soci e simpatizzanti, sperimentando dei tornei online con varie formule, anche per verificarne l'adeguatezza e soprattutto il giudizio da parte dei giocatori.

I tornei erano tutti aperti ai giocatori del Triveneto, con gradite presenze da Mestre, Venezia, Treviso, Padova, Udine e Verona e si sono giocati su Backgammon Heroes, all'interno delle stanze BCVe create nei Server 1 e 3.

Abbiamo cominciato con un mini Campionato pseudoSociale online con 32 partecipanti, che prevedeva una prima fase a gironi round robin (italiana da 4 gironi da 8 giocatori ciascuno, partite agli 11 punti) e una seconda fase ad eliminazione diretta (da 11 a 15 punti) con consolation (da 9 a 13 punti).

Il torneo è iniziato il 12 novembre 2020 e si è concluso il 18 febbraio 2021 con la vittoria di Francesco Zecchini di Udine che ha battuto in finale Lorenzo Laganà di Mestre.
Semifinalisti Cornacchini (UD) e Trovò (VE). Vincitore del Consolation Piergiorgio D'ancona (Venezia/Portogallo) su Andrea de Zandonati (Mestre).

In occasione poi del Santo Natale abbiamo sperimentato un Double Elimination su 4 giornate (9 punti nel main, 7 punti nel second chance), formula peraltro molto apprezzata dai 30 giocatori partecipanti.
Ha vinto a mani basse Andrea Bonazzi da Padova che ha battuto in una doppia finale Ennio Gioppato da Mestre. Terzo, ancora premiato, il forte udinese Francesco Zecchini.

Visto l'entusiasmo riscosso, ci siamo poi avventurati nell'organizzazione di due tornei paralleli: uno a squadre il lunedì, in vista della Coppa Italia per Club online e uno Swiss su 10 turni agli 11 punti, che si gioca di giovedì.

Il torneo a squadre si è giocato con la stessa formula della prossima Coppa Italia e ha visto la partecipazione di 12(!) squadre da tre giocatori ciascuna ed è stato giocato su cinque turni Swiss nel mese di marzo.
Hanno partecipato 5 quadre da Mestre, 1 da Venezia, 3 da Treviso, 1 da Padova, 1 da Udine e 1 da Verona.
Ha vinto la squadra S. Antonio di Padova (Molinari, Monaco e Bonazzi) in un entusiasmante incontro finale con il team CNB (Nanti, de Zandonati e Sara).

Lo Swiss (chiamato Torneo di Primavera, con orologio e senza pipcount), che è iniziato il 25 febbraio e si concluderà il 29 aprile, conta 28 iscritti.
Per questo torneo si sono anche istituite due classifiche parallele, una per il miglior PR (Zecchini è al momento al comando) e una per il peggior Luck Rate.

Sullo slancio di queste iniziative, sono stati molti i Soci del BCVe che si sono iscritti al CNB e sono già sei le squadre che il Club presenterà alla prossima Coppa Italia.


AdZ

Torna ai contenuti